Venerdì 24 Novembre 2017
termocompact
 
 

Termocompact

 
 
 
 

Potenze e spazi riscaldabili

Disponibile nelle seguenti potenze termiche nominali / m2 / m3 riscaldabili*:
TermoCom 20
18.5 kW fino a 150 m2 ► fino a 450 m3
TermoCom 30
27.8 kW ► fino a 250 m2 ► fino a 750 m
3
 

Note: (*) in base al modello e per abitazioni costruite secondo la legge 10/91
e con un fabbisogno termico di 35 W/m3 e locali alti 3m

Prodotto certificato  

EN 13229
         
   
   
   

Descrizione

Termocompact è la soluzione ideale per chi vuole un sistema di
riscaldamento sia a legna che a combustibili triti. Questo tipo di
termocamino è in commercio completamente assemblato con un
caricatore fisso nella posizione laterale. Il monoblocco compatto
è stato ideato per chi ha a disposizione spazi ridotti, ma non vuole
rinunciare ad un sistema di riscaldamento che sia a legna e
a combustibili triti. Per quanto riguarda il riscaldamento a legna,
il camino è dotato di un’ampia camera di combustione accessibile
frontalmente attraverso l’apertura a serranda.
Mentre, per il funzionamento a combustibili triti il sistema è composto
da un caricatore dotato di un silos capiente e accessibile su più lati.
Il sistema di avanzamento combustibile possiede le stesse funzionalità
di un termocamino combinato. Da sottolineare, il passaggio da legna
a pellet è automatico. Infine la particolare presa d’aria dei nostri
termocamini mantiene pulito il vetro più a lungo e permette di
introdurre la giusta quantità d’aria nella camera di combustione,
in qualsiasi condizione di tiraggio, bruciando la legna in maniera
lenta e costante.

Particolari

Gestione automatica
La centralina elettronica è montata
di serie su tutti i caricatori. Legge
la temperatura dell’acqua e dei fumi attraverso le sonde. In tal modo, viene determinato lo stato di funzionamento del termocamino.
   
   

Caratteristiche

Variatore di frequenze
Motore elettrico
Ventola
Centralina elettronica
Girarrosto elettrico*
Produzione acqua calda sanitaria*
Circolatore*
Pasqualicchio Quin-Fuel Technology

Note: (*) optional

Kit disponibili

Kit 100*: modulo per interfaccia caldaia / camino
Kit 120*: modulo per interfaccia caldaia / camino e gestione valvola a 3 vie
Kit 200*: modulo per interfaccia produzione acqua calda / riscaldamento
Kit 300*: modulo per interfaccia caldaia / camino e gestione valvola a 3 vie 

Note: (*) optional

 

   
   

Accessori di serie

Centralina elettronica
Silos*
Sensore livello pellet

Note:  (*) Supporta solo tramoggia

Accessori optional

Acqua calda sanitaria Girarrosto
Accensione automatica Moduli di gestione
Circolatore    
   
   

Colori disponibili

Combustibili


 
 Nero Etna
 
 Legna Mais*  
Nocciolino Pellet  Sansa
*miscelato in % con pellet
 

 DOWNLOAD: Catalogo
Termocamini
 Scheda
tecnica

Dimensioni
Termocompact
Manuale
d'uso
  

 
 

Schema di funzionamento

Principio di funzionamento a legna: l'ampia camera di combustione permette l'accatastamento di una considerevole quantità di legna. L'energia sprigionata brucando questo combustibile viene ceduta all'acqua presente all'interno dell'intercapedine del termocamino. La particolare forma della camera di combustione è stata studiata in modo da far si che i fumi cedano il maggior quantitativo di calore al fluido termovettore che ha il compito poi, attraverso l'impianto idraulico, di distribuirlo in ambiente.        Principio di funzionamento a combustibile trito: il funzionamento della parte idraulica è uguale a quello della legna, la differenza c’è però sul bruciatore. Infatti per quest’ultimo caso il combustibile, invece di essere caricato manualmente, viene portato in modo automatico dal sistema avanzamento combustibile all’interno del bruciatore realizzato completamente in ghisa. Proprio all’interno del bruciatore, con l'ausilio dell'aria comburente, avviene la combustione che sprigiona l’energia termica.



Approfondimenti sulla componentistica

Gestione automatica

La centralina elettronica permette la gestione completamente automatica sia del funzionamento a legna che di quello a legna/pellet. Legge la temperatura dell’acqua e dei fumi attraverso le sonde. In tal modo, viene determinato lo stato di funzionamento del termocamino. Con la gestione automatica è il motore a stabilire, di volta in volta, la quantità di combustibile che deve finire nel braciere e, allo stesso tempo, la quantità di aria comburente, regolata direttamente dalla ventola. Inoltre, grazie alla gestione del termoregolatore, permette al sistema di non accumulare una elevata inerzia termica, in quanto modula la potenza di funzionamento del termocamino. Questo meccanismo riduce in maniera drastica i consumi di combustibile man mano che si avvicina alla temperatura impostata. Infine, segnala la presenza o meno di combustibile nel silos.


Serpentina in rame

E’ un optional che consente di produrre acqua sanitaria per tutti i modelli, cioè sia quelli funzionanti a legna che quelli a legna/pellet. La serpentina è realizzata in rame alettato per aumentare la superficie di scambio termico ed è stata progettata per essere installata anche in una fase successiva all’acquisto del termocamino.

Phon per accensione automatica

L‘accensione dei combustibili triti nel termocamino è di tipo manuale. E‘ possibile, però, automatizzarla sfruttando le potenzialità della centralina e richiedendo come optional l‘installazione del phon. Questo dispositivo soffia aria ad altissima temperatura sul combustibile trito, giunto nel bruciatore, innescando la combustione. Con la legna, invece, l‘accensione è esclusivamente manuale.

Variatore frequenze

Montato sui sistemi di caricamento permette al motore, che gestisce la coclea, di garantire un apporto costante di combustibile al bruciatore, funzionando a ciclo continuo e, quindi, con una situazione di fiamma stabile. In questo modo la camera di combustione non si raffredda mai ed, inoltre, questo dispositivo conferisce al sistema una silenziosità che non si può apprezzare su altri modelli presenti sul mercato. Il funzionamento a ciclo continuo dell’inverter consente di ridurre le emissioni di CO2 garantendo un maggiore rendimento e rispetto degli ecosistemi.

Kit impianti

Indispensabili per quegli impianti dove già esiste una caldaia a gas e dove non si vuole adibire parte dell’abitazione a locale caldaia. Questi kit sono completi di doppio circolatore, scambiatore opportunamente dimensionato e centralina di controllo e rappresentano la perfetta sintesi della parte nevralgica dell’impianto di riscaldamento contenuto tutto in un solo box. Racchiudono in una sola scatola tutta quella parte dell’impianto che altrimenti dovrebbe realizzare l’installatore.

Kit disponibili
:
Kit 100: modulo interfaccia caldaia / camino
Kit 120: modulo interfaccia caldaia /camino con sistema produzione acqua calda
Kit 200: modulo per interfaccia produzione acqua calda sanitaria / riscaldamento
Kit 300: modulo interfaccia caldaia / camino con scambiatore per acqua calda

La Pasqualicchio si riserva di apportare modifiche tecniche, dimensionali ed estetiche ai suoi prodotti al fine di migliorarli, senza preavviso. Ciò non costituisce diritto di recesso per il committente. 
 

                                          Corrispondenze colori

Colore Ral Colore Ral Colore Ral Colore Ral
Beige Matera 1001 Effetto Ciliegio - Grigio Holborn 1019 Grigio Stromboli -
Bianco Carrara 9010 Effetto Noce - Grigio Islington - Nero Etna 9005
Bianco Fira 1010 Effetto Wengè - Grigio Mayfair - Rosso Ferrara 3005
Bianco Versilia 1013 Giallo Egiziano - Grigio Porfido - Rosso Pompei 3011
Condividi su:

Mappa del sito      Newsletter     F.a.q.    Nota Privacy   Contatti

Seguici su:
CT Pasqualicchio su Facebook   CT Pasqualicchio su LinkedIn   CT Pasqualicchio su Twitter   CT Pasqualicchio su YouTube  

Vai in alto

In questo sito utilizziamo i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.

EU Cookie Directive Module Information