Mercoledì 20 Settembre 2017


 
 
 

Serie Maxton

 
 

Le caldaie industriali della serie Maxton sono

utili per la produzione di acqua calda, acqua

surriscaldata e vapore. Le caldaie sono

alimentate da biomassa solida di recupero

provenienti dalle varie lavorazioni industriali

e agricole.

   
   

Potenze 

Disponibili nelle seguente gamma di potenza termica nominale :

Da 2000 kW ► fino a5800 kW per acqua calda

Da 600 kW ► fino a 5800 kW per acqua surriscaldata

Da 500 kg/h ► fino a 10 ton/h per vapore saturo

Prodotto certificato

  PED 97/23/CE
     
 
   
   

Descrizione

Le caldaie industriali della serie Maxton sono adatte per la  per acqua calda, surriscaldata e vapore. Le caldaie sono  alimentate da combustibili solidi di recupero provenienti dalle varie industrie (legno, agroalimentare, estrattiva, ecc.). Grazie al nostro know-how termo tecnico abbiamo realizzato caldaie in grado di ottere una combustione perfetta, affidabili e dalla gestione automatica. La gamma di combustibili è grande, qualsiasi scarto di produzione che non contenga prodotti nocivi in quantità elevate ed abbia un potere calorifico superiore a 5 kWh/kg può essere utilizzato le caldaie della serie Maxton in modo economicamente valido. In genere, i combustibili di scarto utilizzati sono catalogati in base alla loro origine, che può provenire dall’industria del legno oppure dall’industria agroalimentare. Le caldaie serie Maxton per acqua calda, surriscaldata e vapore, possono utilizzare questi prodotti, naturalmente, con accorgimenti da prevedere in base alle caratteristiche dei vari combustibili, cioè umidità, granulometria, ecc.

Particolari

Bruciatore a griglia mobile
Bruciatore a griglia mobile in ghisa (al NiCr) che permette
di bruciare combustibili legnosi con contenuto di umidità
dal 30 al 60%.

   
   

Caratteristiche

Elevata superficie di scambio termico: aumenta l'efficienza della caldaia
Elevati rendimenti: fino al 93% grazie alla bassa temperatura dei fumi
Sistema intelligente di pulizia automatica:  riduce notevolmente il fermo
   macchina dovuto alle manutenzioni ordinarie dell’impianto
Accensione automatica: garantisce una migliore programmazione dello
  start &  stop dell’impianto ottimizzando l’ingresso della biomassa e le
  emissioni
Sistema di combustione innovativo
• Controllo di pressione: consente di lavorare con pressioni doppie rispetto a
   quelle della sua categoria - fino a 4 bar. Ciò permette alla caldaia di
   lavorare con differenze di temperatura - in ingresso e in uscita -  più alte.
   Grazie a tali differenze è possibile installare pompe con basse che
   riducono notevolmete i consumi energetici inferiori
Pasqualicchio Sed-Fuel Technology

Specifiche di produzione

Le caldaie della serie Maxton sono utili per la produzione di:
• acqua calda
• acqua surriscaldata fino a 110°C
• vapore bassa pressione da 1 a 20 bar
   
   

Bruciatori

Combustibili 

Le caldaie sono equipaggiate di bruciatore sia a griglia fissa che a griglia
mobile in base al tipo di combustibile solido a disposizione e alla sua umidità. 
 
   
Bruciatore a griglia mobile
Il bruciatore a griglia mobile è realizzato in ghisa (al NiCr) e permette di bruciare combustibili legnosi con contenuto di umidità dal 30 al 60%.
A differenza della griglia fissa, ha una parte in movimento, azionata in modo automatico dal sistema elettronico di gestione dell’intera caldaia, che permette una migliore combustione del materiale grazie all’esposizione ottimale del combustibile nei confronti del comburente.
Questa soluzione permette di avere un miglioramento dei profili di temperatura e di conseguenza minori emissioni rispetto alle griglie fisse.
Combustibili derivanti dalla lavorazione del legno:
• Biomasse
• Cippato
• Cortecce spezzate
• Composti di legno trattato con colle e vernici
• Ramaglie tritate
• Segatura
• Scarti di legno di qualsiasi genere
• Trucioli
   
Bruciatore a griglia fissa
Il bruciatore a griglia fissa rappresenta la più semplice ed economica soluzione essendo costituito essenzialmente di una griglia orizzontale sulla quale viene posizionato il combustibile, il quale viene “investito” dal flusso d’aria per permetterne la combustione.
Le scorie del prodotto di combustione vengono fatte cadere verso una tramoggia di raccolta situata più in basso. 
Combustibili derivanti dall’industria agroalimentare:
• Gusci di noce
• Gusci di nocciole
• Lolla di riso
• Noccioli di pesca
• Sansa di olive
• Tutoli di pannocchie
• Vinacce
• Vinaccioli
 

DOWNLOAD: Catalogo caldaie Maxton                                 

     

Dettagli fotografici

     

Caldaia serie Maxton:
vista con portelli aperti

 

Caldaie serie Maxton:
particolari portello superiore

 
     

     
Manopola portello inferiore   Manopola portello superiore
     
 
     

     
Centralina elettronica   Occhiello camera combustione
     
 
     

     
Switch portello   Ventilatore aria comburente
     
 
     

     
Camera di combustione in refrattario
  Bruciatore
     
 
     
Condividi su:

Mappa del sito      Newsletter     F.a.q.    Nota Privacy   Contatti

Seguici su:
CT Pasqualicchio su Facebook   CT Pasqualicchio su LinkedIn   CT Pasqualicchio su Twitter   CT Pasqualicchio su YouTube  

Vai in alto

In questo sito utilizziamo i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.

EU Cookie Directive Module Information