Mercoledì 20 Settembre 2017

GA


Il generatore d'aria GA è particolarmente

adatto per il riscaldamento invernale e la

ventilazione estiva in luoghi di lavoro come

officine, magazzini, capannoni, serre,

allevamenti.

   
   

Potenze

Disponibile nelle seguenti potenze focolare:

GA 40 ► 53.36 kW

GA 60 ► 78.88 kW

GA 80 ► 105.56 kW

GA 150 ► 196.62 kW

GA 200 ► 262.16 kW

Prodotto certificato  

         
   
 
   
   

Descrizione

Il generatore d'aria GA utilizza la collaudata geometria a tre giri di fumo
con tubi orizzontali per sfruttare al massimo i fumi della combustione.
La camera di combustione è costruita interamente in acciaio con
saldature di precisione ad arco elettrico.  L'intero corpo caldaia è
rivestito con materiale isolante mentre il bruciatore con i due sportelli
sono coibentati con cemento refrattario per ridurre al minimo le dispersioni.
Il combustibile viene stoccato in una tramoggia a tronco di piramide
rovesciato. La coclea resiste alle alte temperature ed agli agenti acidi
presenti in alcuni combustibili. La miscela aria - combustibile è gestita
attraverso la centralina elettronica che agisce sia sulla coclea per
l'avanzamento del combustibili, sia sulla ventola per l'immissione
dell'aria .  Il bruciatore, di forma cilindrica, è stato studiato per
assicurare il massimo rendimento. Il generatore d’aria GA garantisce
qualità, prestazioni e sicurezza in conformità alle vigenti normative.
Utilizza combustibili solidi triti come: sansa esausta di olive, gusci di
mandorle, di nocciole, peilets di segatura, ecc.

Particolari

Plenum canalizzabile
Disponibile con diversi attacchi da richiedere all'atto dell'acquisto
   
   

Caratteristiche

Tramoggia contenimento combustibile
Sistema trasporto combustibile: formato da due coclee in acciaio
Safety lock system: sistema antiritorno fiamma in tramoggia
Centralina elettronica
Motori efficienti
Pasqualicchio Quin-Fuel Technology

 

Ventilatore ambiente
Switch: per attenuare l'intensità della fiamma all'apertura del portello
Pannelli in acciaio verniciati con polvere epossidica
Sensore livello combustibile
Scovolo: per la pulizia del fascio tubiero 
   
   

Accessori di serie

Accessori optional

Camera di combustione in acciaio inox
Centralina elettronica
SLS (Safety Lock System)
ACS (Auto Cleaning System)
Accensione automatica
Quadro elettrico
Valvola idrica anti-incendio
Turbolatori intrattenimento fumi
   
   

Colori disponibili

Combustibili

Rosso
 
 Mais  Nocciolino  
Pellet Sansa Legna
 
 

DOWNLOAD:  Catalogo generatori d'aria Scheda tecnica GA 
 Dimensioni GA  Manuale d'uso

  

Schema di funzionamento

Il combustibile stoccato nella tramoggia, viene fatto avanzare ad intermittenza nella camera di combustione grazie ad un sistema composto da due viti senza fine che girano con velocità diverse e che sono separate da una valvola di sicurezza (safety lock system). All’interno della camera di combustione, con l’ausilio dell’aria comburente soffiata da un ventilatore, si sviluppa la fiamma. I fumi prodotti da quest'ultima, nel loro passaggio obbligato fino alla canna fumaria, cedono calore attraverso lo scambiatore aria-aria (realizzato in acciaio e situato all'interno della struttura della macchina),con l'aria spinta da un elettroventilatore situato nella parte posteriore della macchina.        Per l'effetto dello scambio termico con i fumi della combustione , l'aria dell'elettroventilatore si riscalda e viene poi mandata all'interno dell'ambiente. La gestione completa di tutto il funzionamento del prodotto, è demandata alla scheda elettronica, che oltre a controllare in modo ottimale la combustione, gestisce anche l'accensione e lo spegnimento dell'elettroventilatore.
 


Approfondimenti sulla componentistica

Gestione automatica

Il nuovo termoregolatore elettronico si presenta arricchito di tante altre funzioni. E‘ stato integrato con una fase di combustione dedicata esclusivamente alla legna. Questo ci ha permesso di implementare, sulla scheda elettronica, un sistema di controllo nelle fasi di combustione che consente il passaggio automatico proprio da legna a combustibile trito. L’eventuale ed effettiva accensione di quest’ultimo combustibile non è garantita sui modelli senza phon (optional). Alla scheda elettronica è demandato il controllo e la gestione di tutti i componenti del generatore. Attraverso la lettura delle sonde la scheda stabilisce le diverse fasi di funzionamento che sono: accensione, potenza massima, modulazione e standby. Ognuna di queste fasi ha dei parametri diversi per quanto riguarda i tempi di funzionamento della coclea, la velocità della ventola comburente, lo stato del Safety Lock System e il funzionamento dell‘elettroventilatore ambiente. Questi sistemi sono gestiti anche in situazioni non ordinarie come ad esempio l’esaurimento del pellet nel silos o l’apertura del portello inferiore.

Safety Lock System - SLS

Per noi la sicurezza non è un optional. E‘ per questo che abbiamo dotato le nostre caldaie di un sistema innovativo, collegato direttamente alla scheda elettronica che chiude il passaggio tra la fiamma della camera di combustione ed il silos di contenimento, assicurando il perfetto isolamento del materiale stoccato nella tramoggia. Questo tipo di sistema ha il vantaggio di garantire un minor consumo di combustibile nella fase di minimo per la chiusura del passaggio dell‘aria.

Pulizia e Auto Cleaning System ACS

La manutenzione periodica diminuisce drasticamente la possibilità di problemi nel tempo, aumentando – in tal modo - l‘affidabilità del macchinario. Ed è per mantenere sempre lo stesso livello di efficienza che abbiamo dotato il generatore di un pratico scovolo. Esso consente la pulizia rapida del fascio tubiero. Altro optional disponibile è il dispositivo di estrazione ceneri automatico (ACS - Auto Cleaning System).

Tramoggia

Disposte sul lato o posteriormente sono di forma tronco-piramidale rovesciata per i GA e tronco-conica per i GAB. Queste sono di diverse misure e sono montate su tutti i modelli. La tramoggia viene adattata a seconda della fascia di potenza del generatore. Per quelle macchine che montano la misura minore è possibile richiedere la tramoggia di dimensioni più grandi.

Turbolatori

È un optional, applicabile anche in secondo momento, ed è composto da barre in acciaio elicoidali. Queste modificano la forma interna del fascio tubiero in modo che i fumi caldi allunghino il loro percorso all’interno del corpo generatore prima di arrivare alla canna fumaria, cedendo così una maggiore quantità di calore all’aria.

Phon per accensione automatica

L‘accensione del generatore è di tipo manuale, ma è possibile automatizzarla chiedendo come optional l‘installazione del phon. E‘ un accessorio in più che permette di sfruttare al massimo le potenzialità della centralina elettronica. Il dispositivo innesca la combustione soffiando aria ad altissima temperatura sul combustibile trito giunto nel bruciatore .

Valvola antincendio

E‘ un optional per questo tipo di prodotto, che permette di aprire un rubinetto direttamente sul condotto del combustibile. Entra in funzione se vengono registrate elevate temperature a seguito di eventuali ritorni di fiamma.

La Pasqualicchio si riserva di apportare modifiche tecniche, dimensionali ed estetiche ai suoi prodotti al fine di migliorarli, senza preavviso. Ciò non costituisce diritto di recesso per il committente. 
Condividi su:

Mappa del sito      Newsletter     F.a.q.    Nota Privacy   Contatti

Seguici su:
CT Pasqualicchio su Facebook   CT Pasqualicchio su LinkedIn   CT Pasqualicchio su Twitter   CT Pasqualicchio su YouTube  

Vai in alto

In questo sito utilizziamo i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni.

EU Cookie Directive Module Information